Comunicati

Coop Liguria sceglie Savoye per la realizzazione del primo micro fulfillment center in Italia

Il pendio di una montagna, spazi da riadattare e limiti dettati da una struttura preesistente, questi sono solo alcuni degli elementi che hanno dato filo da torcere al team di Savoye durante lo sviluppo del progetto di MFC, micro fulfillment center, commissionato da Coop Liguria per il punto vendita di Genova Bolzaneto

A breve entrerà in funzione il sistema MFC che a tutti gli effetti può essere definito come un vero e proprio piccolo polo logistico, realizzato all’interno della struttura preesistente dei magazzini dell’Ipercoop di Genova Bolzaneto.

Il nuovo impianto sarà in grado di elaborare e preparare le spese di tutti i fruitori del sito coopshop.it, la piattaforma E-commerce di Coop Liguria che dà la possibilità a Soci e clienti di ordinare i propri acquisti online per poi riceverli a casa, oppure presso le banchine dei porticcioli liguri. La spesa può anche essere ritirata gratuitamente nel parcheggio di alcuni punti vendita o nei locker installati da Coop e attivi 24 ore su 24.

“Questo ambizioso e sfidante progetto nasce con un’analisi iniziata a febbraio 2021, e grazie alla determinazione e professionalità del team di Coop, il cantiere ha preso vita verso la fine di luglio.

Sviluppare un progetto all’interno di un magazzino dedicato precedentemente esclusivamente alle scorte e generi vari del punto vendita, è stato avvincente. Per poter trasformare uno spazio al servizio di uno dei principali pdv di Coop in un sistema MFC, abbiamo lavorato fianco a fianco e raccolto tutte le reali esigenze del cliente, trovando insieme la soluzione ottimale”.

Dichiara Massimo Cecchinato, Managing Director Savoye Italia.

Grazie alla consolidata tecnologia shuttle, il sistema MFC di Savoye, commissionato da Coop Liguria, gestirà le referenze ad alta rotazione preferite dai clienti online.

Il sistema, costituito da moduli a temperatura ambiente e controllata, gestirà le diverse tipologie di prodotto attraverso stazioni di picking ad elevate prestazioni e, oltre a incrementare esponenzialmente la capacità produttiva, porterà un notevole miglioramento delle condizioni e dei turni di lavoro.

Una stazione a parte sarà invece dedicata a ricevere gli ordini che continueranno a essere preparati in maniera tradizionale.

Le operazioni saranno gestite dal software WES, che controllerà la bufferizzazione di tutti gli ordini e sincronizzerà le consegne.

La gestione della spedizione della spesa subirà un cambiamento sostanziale, permettendo a Coop di consegnare in più fasce orarie nell’arco della giornata e quindi di incrementare la soddisfazione dei clienti. Ulteriori elementi vincenti saranno il miglioramento delle fasi di preparazione degli ordini, l’aumento dei momenti di consegna e la gestione dello stoccaggio delle scatole all’interno dei corridoi di transito del magazzino, per rispondere efficacemente alle problematiche dettate dagli spazi ridotti

“La pandemia ha cambiato le abitudini di spesa dei nostri soci e anche in questi ultimi mesi stiamo continuando a registrare un importante aumento degli acquisti online. Questo ci ha fatto capire che era giunto il momento di investire in una nuova tecnologia.

La soluzione estremamente compatta implementata da Savoye ottimizzerà al massimo lo spazio del nostro magazzino, dandoci la possibilità di gestire sia la spesa tradizionale sia quella online. Per noi questa operazione è molto importante e significativa e va oltre la semplice volontà di raggiungere performance migliori: il nostro primo obiettivo è infatti offrire ai nostri soci un servizio sempre migliore, in grado di soddisfare tutti i loro bisogni”

Conclude Giovanni Clavarino, Responsabile E-Commerce di Coop Liguria.

Coop Liguria sceglie Savoye per la realizzazione del primo micro fulfillment center in Italia
28° Global Summit Logistics and Supply Chain
23 | 24 MARZO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI