Comunicati

Evo rilascia la dashboard interattiva Evo Replenish per assicurare un maggiore controllo sull’Intelligenza Artificiale nella supply chain

L’alleanza uomo-macchina di Evo, unica e distintiva, ora consente di definire e simulare scenari di replenishment con pochi clic, migliorando la rotazione del 25%.

Evo Replenish compie un’importante passo verso l’alleanza uomo-macchina con la nuova funzionalità di dashboard app. Mentre prima si potevano modificare manualmente le raccomandazioni solo tramite una tabella, ora gli utenti possono intuitivamente trascinare punti su grafici con pochi clic.

Vedere in tempo reale come ogni modifica influisca su allocazione di prodotti e volume complessivo di spedizione aiuta la gestione; e un’alert segnala quando le modifiche vanno oltre il budget di replenishment assegnato.

Questo strumento è un punto di svolta per gestori di negozi e dirigenti che desiderino simulare scenari alternativi e visualizzarne l’impatto. “La maggior parte delle persone trova laborioso, lento e noioso modificare tabelle, quindi i nostri utenti avevano difficoltà a prevedere come una modifica influisse sul risultato generale. La nuova funzionalità aiuta i clienti a visualizzare istantaneamente l’impatto sui profitti, grazie a semplici modifiche su grafici dinamici con azioni ‘drag and drop’ ”, afferma Fabrizio Fantini, CEO di Evo.

La nuova funzionalità di Evo Supply Chain rappresenta un’ulteriore evoluzione della capacità di Evo di incorporare decisioni umane in processi di replenishment aumentati grazie all’Intelligenza Artificiale. Conoscenza locale ed esperienza del personale consentono di prevedere trend prima ancora degli algoritmi, che poi sistematizzano ogni apprendimento a scala.

Dopo aver calcolato domanda attesa e incertezza per ogni articolo e location in base ai suoi Big Data più recenti, Evo Replenish ottimizza acquisti, spedizioni e movimentazione, a seconda dei casi. Ogni gestore può vedere cosa lo strumento consigli di inviare, con tempo dedicato a cambiare liberamente la richiesta di prodotti e volumi, senza modificare il volume totale delle spedizioni.

Evo Replenish armonizza poi automaticamente le richieste in base alla disponibilità presente a sistema. Senza lavoro manuale o complessità logistiche aggiuntive, i risultati migliorano immediatamente. Questa collaborazione aumenta infatti l’efficacia delle raccomandazioni Evo di oltre il 20%: l’input umano assieme all’Intelligenza Artificiale raggiunge il 94% di efficienza nell’allocazione e migliora la rotazione del 25% rispetto al sistema manuale pre-Evo.

“La combinazione di input umano ed AI è la leva di Evo per innovare e aumentare i profitti delle aziende partner. Queste nuove funzionalità rafforzano tale obiettivo, facilitando l’adozione di strumenti di Intelligenza Artificiale”, dichiara Elena Marocco, Head of Product di Evo.

Informazioni su Evo

Evo, con sedi a Londra e Torino,supporta la trasformazione dei processi cliente grazie a strumenti di Intelligenza Artificiale. Dal 2015, aiuta aziende partner nei beni di largo consumo, retail, industriali e finanziari a sfruttare i Big Data per ridurre gli sprechi, ottimizzare l’efficienza degli inventari, migliorare la disponibilità dei prodotti, aumentare il margine e innalzare i livelli di servizio. Le applicazioni di Evo supportano i processi di pricing, supply chain e scoring dei clienti.

www.evopricing.com

Evo rilascia la dashboard interattiva Evo Replenish
28° Global Summit Logistics and Supply Chain
23 | 24 MARZO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI