Interviste

Intervista a Davide Lecchi, Senior Key Account Manager Industrial di CHG-MERIDIAN Italia

Buongiorno Dott. Lecchi e grazie per essere di nuovo al Golab Summit. Cosa avete apprezzato delle precedenti partecipazioni?

Come CHG-MERIDIAN Italia abbiamo partecipato all’ultima edizione del GLSummit21 e abbiamo molto apprezzato il fatto di poterci presentare ad aziende che avevano delle esigenze concrete. L’incontro puntuale fra domanda e offerta, è il vero valore aggiunto di un evento di questo tipo.

Un grande apprezzamento va fatto anche nei confronti dell’organizzazione che, in più occasioni, ci ha supportato per fare in modo che l’agenda che avevamo predefinito fosse effettivamente rispettata.

Cos’è cambiato nel rapporto con le aziende vostre clienti in questo difficile periodo? Di cosa credete abbiano maggiormente bisogno e come le state aiutando?

Per un’azienda come la nostra, la relazione ed il contatto con la clientela è un aspetto fondamentale e, in questo senso, la pandemia ha creato delle barriere che abbiamo dovuto imparare ad aggirare. L’approccio relazionale è sicuramente cambiato in questi ultimi mesi, ma a distanza di due anni penso di poter dire che il nuovo modo di lavorare, supportato dai giusti investimenti in strumenti digitali e formazione, può portare anche dei vantaggi. Primo fra tutti, la maggior attenzione verso la definizione e la misurazione degli obiettivi da raggiungere.

La pandemia ha messo in evidenza il fatto che gli scenari economici e sociali possono cambiare in maniera repentina e credo che molte aziende si siano rese conto di quanto sia importante essere flessibili e sapersi adattare ai cambiamenti. Le soluzioni di locazione operativa che offriamo ai nostri clienti vanno in questa direzione. A fronte della possibilità di sottoscrivere contratti con durate variabili e con modelli contrattuali innovativi, come il pay-per-use, i clienti hanno anche la certezza di fissare dei canoni di locazione, comprensivi dei relativi servizi, mettendosi al riparo da dinamiche inflazionistiche che sono uno dei problemi principali in questo momento.

Il tema della sostenibilità è sempre più al centro del dibattito e le aziende più impegnate in questo ambito iniziano a veder premiati i propri sforzi anche in ambito B2B. Può la logistica andare davvero in questa direzione?

Ripensare i processi produttivi e logistici in ottica “green” è diventata ormai una missione a cui nessuna Azienda può sottrarsi. Il passaggio a questo nuovo paradigma richiede impegno e una corretta valutazione dei rischi, ma può portare dei ritorni anche in termini commerciali.

CHG-MERIDIAN è la prima azienda ad aver lanciato il leasing carbonZER0, grazie al quale i nostri clienti possono compensare le emissioni derivanti dall’utilizzo della propria flotta di carrelli elevatori, con l’investimento di una quota della rata leasing in progetti certificati di mitigazione del cambiamento climatico. Con i nostri esperti, stimiamo le emissioni della flotta aziendale di mezzi per la movimentazione interna e certifichiamo il fatto che la flotta è “neutrale” dal punto di vista dell’impatto ambientale.

Davide Lecchi di CHG MERIDIAN Italia
28° Global Summit Logistics and Supply Chain
23 | 24 MARZO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI