Interviste

Intervista a Emilio Collot, Direttore Commerciale di Stesi

La Pandemia di Covid19 è ormai una triste realtà da oltre due anni e come possa evolvere non è ancora noto. Cosa ritenete possa rimanere nel nostro ambito di questo evento epocale e come dovranno cambiare le aziende del settore per affrontare il rischio di altre situazioni come questa?

L’emergenza sanitaria è stata un incredibile catalizzatore di investimenti per e-commerce, integrazione e digitalizzazione.

La pandemia ci ha insegnato un mondo che conoscevamo ma nel quale non ci eravamo ancora immersi, ovvero quello del digitale. Senza dubbio, quindi, le aziende dovranno considerare l’avvicinamento alla digitalizzazione dei processi, e quindi riuscire a lavorare anche con carenza di personale o con personale appena acquisito.

In cosa ritenete che la vostra azienda si distingua davvero dalle altre e perché un visitatore del #GLSummit22 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo per conoscervi meglio e lavorare con voi?

La nostra Azienda si distingue per la filosofia fortemente customer oriented con cui cerchiamo di soddisfare le esigenze del cliente in tutto il ciclo di vita del Suo progetto, dalla fase di analisi e progettazione fino al post vendita.
Un aspetto molto importante è che siamo proprietari e produttori dell’intera suite e quindi abbiamo il completo controllo dello strumento.

Siamo in grado di fornire soluzioni perfettamente integrabili, customizzabili di tipo end-to-end. In questi anni abbiamo portato avanti lo sviluppo di alcuni moduli che fanno la differenza come l’interfaccia su piattaforma Android, e-commerce, slot manager, middleware, RTLS e WMS lite”.

Il successo dei grandi gruppi multinazionali ci insegna soprattutto una cosa: non c’è più spazio per le piccole realtà locali, a meno che queste non si specializzino, non puntino all’eccellenza e non sappiano fare rete e collaborare con altre realtà. Come può la vostra azienda aiutare le PMI a compiere questo balzo e a rimanere (o diventare) competitive?

L’esempio è calzante anche per Stesi che, da realtà locale, grazie alle esperienze, le partnership, le competenze e la flessibilità ha raggiunto l’obiettivo di raddoppio del fatturato posto per il triennio 2019 – 2021 ed è posizionata sul mercato al pari di importanti gruppi multinazionali.

La ricetta prevede la specializzazione, non voler a tutti i costi offrire qualsiasi servizio o prodotto, il forte orientamento tecnico, che ci permette di dare concrete risposte alle esigenze dei clienti, e l’affiancamento a dei partner che ci consentono di completare l’offerta con prodotti o servizi extra dominio ma collegati al core business aziendale.

Spesso la soddisfazione del cliente, oltre che dalla qualità del prodotto o servizio acquistato, dipende anche dall’approccio di chi lo fornisce. Quali sono le caratteristiche distintive di Stesi?

Stesi si distingue sul campo per la passione, l’attaccamento al progetto e all’obiettivo.

Questo deriva, oltre che dalle qualità personali dei nostri collaboratori, da un ambiente di lavoro sereno.

All’interno dei nostri uffici, dove passiamo parte delle nostre giornate, abbiamo messo al centro il concetto di squadra e di rapporto umano valorizzando i pregi di ognuno e creando percorsi di crescita dedicati senza trascurare i momenti di svago comuni.

Emilio Collot di Stesi
28° Global Summit Logistics and Supply Chain
23 | 24 MARZO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI