Intervista a Federico Bianchi, Business Development Manager Italy & Balkans di Transporeon

Buongiorno e grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit20. Cosa vi aspettate da questo evento e cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
Il confronto fra diversi interlocutori e lo scambio di idee che ne è derivato è servito come stimolo intellettuale per affrontare con più consapevolezza i problemi del mondo della supply chain e della logistica. E’ nostra assoluta convinzione che si possa servire al meglio un mercato soltanto conoscendolo e essendo consapevoli dei problemi e delle sfide che lo affliggono. Dalla partecipazione al Global Summit abbiamo sempre avuto dei preziosi take-away che ci hanno consentito di crescere. Speriamo di aver contribuito con la nostra partecipazione a fare altrettanto.

Il decennio appena terminato ha portato grandi innovazioni e molte promesse tecnologiche ancora da realizzare. Quali sono quelle che ritenete più importanti e prospettiche e quali invece siete già in grado di implementare?
Credo che il secolo che si è appena chiuso abbia lasciato a tutti noi una inarrestabile necessità di rapidità nelle scelte, nelle decisioni, nella esecuzione delle operazioni. Ci ha anche fornito, grazie al crescente uso della tecnologia una certa necessità di sicurezza. Su questi due aspetti si sta muovendo il nostro sforzo di ricerca e di sviluppo con importanti obiettivi già raggiunti in termini di geo localizzazione in tempo reale dei trasporti, per rispondere alla necessità di avere un servizio di trasporto svolto nei modi e nei tempi stabiliti e di analisi predittiva, in particolare sull’andamento dei mercati e sulla conseguente determinazione dei costi di trasporto.

Quale ritenete essere stata la più grande innovazione degli Anni ‘10 del XXI secolo nel vostro settore e perché?
Riteniamo che l’applicazione dell’intelligenza artificiale e del machine learning ai processi quotidiani sia la nuova frontiera praticamente in ogni campo. Nel mondo dei trasporti, queste nuove frontiere tecnologiche possono dare tanto e noi siamo in prima linea per trovare la soluzione più efficace per ridurre sprechi e inefficienze.

Perché un visitatore del #GLSummit20 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
Per fare un viaggio assieme a noi attraverso le varie fasi del suo processo logistico in modo da poter valutare se ci sia almeno un ambito in cui possiamo essere d’aiuto.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Federico Bianchi di Transporeon

26° Global Summit Logistics & Supply Chain

18 e 19 novembre 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi