Logistics cafè

Intervista a Filippo Indovina, Direttore Generale di KNAPP ITALIA SRL

KNAPP lancia la nuova generazione di shuttle Evo

Il mondo è in continuo cambiamento e il futuro porta sempre nuove sfide. Gli sviluppi che avrà il Business sono sempre meno prevedibili e, di riflesso, ai sistemi logistici è richiesta maggiore performance e qualità.
Queste nuove sfide spingono Knapp a trovare nuove soluzioni e a sviluppare le tecnologie esistenti per fornire ai clienti un chiaro vantaggio competitivo. Nel 2002, con il primo sistema OSR, Knapp ha rivoluzionato il mondo della logistica, cambiandolo definitivamente. Oggi come allora l’azienda è pronta a ridefinire i limiti dei sistemi logistici.

Grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit18. Cosa vi aspettate da questo evento ed eventualmente cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
L’evento Global Summit Logistics & Supply Chain si posiziona in un momento molto importante per KNAPP. Infatti dopo aver presentato in anteprima alla fiera LOGIMAT di Stoccarda la nuova generazione di Shuttle EVO e avere replicato la presentazione sul mercato americano al MODEX è la prima volta che abbiamo l’occasione di presentare questa tecnologia direttamente ai nostri clienti in Italia. Delle altre edizioni abbiamo apprezzato la buona organizzazione e il tipo di format dell’evento. Gli incontri, seppur brevi, danno una reciproca conoscenza e sono la base per sviluppi di collaborazione futura.

Quali ritenete essere i trend del settore per i prossimi tre anni e come li state affrontando? Quali investimenti non possono essere assolutamente rimandati per le aziende che vogliono tenere il mercato?
Il trend di settore è sicuramente l’evoluzione del commercio elettronico e la definizione di sistemi logistici che siano in grado di supportare questa crescita. Investimenti in questo settore sono imprescindibili per chi intende rimanere sul mercato e sfidare i colossi dell @commerce.
Altro trend che osserviamo è il progressivo aumento di automazione nei settori produttivi, non vincolato più soltanto alla linea di produzione ma anche a tutti i processi logistici di asservimento della linea stessa.

L’Industria 4.0 sta mettendo l’uomo in un angolo, in favore delle macchine e dell’automazione, o ne sta esaltando le capacità e il valore?
Il primo valore dell’ Industria 4.0 è senz’altro quello di poter rendere competitiva la produzione in paesi altamente sviluppati come l’Italia. Questa è la ragione per cui l’ Europa sta investendo tanto in questa rivoluzione industriale. La produzione si sposterà quindi da prodotti labour intensive a prodotti con alto contenuto di innovazione. La capacità umana di innovazione sarà esaltata e il processo di sostituzione dei prodotti sarà più veloce.

Cosa consigliereste ad un nuovo cliente che vi contattasse per comprendere meglio le dinamiche di questa nuova rivoluzione industriale e per non perdere il suo treno?
Consiglerei di non esitare nell’investimento in nuove tecnologie, compatibilmente con la propria situazione aziendale e dopo una attenta valutazione delle proprie capacità di investimento.
KNAPP è un’azienda internazionale e conosce quindi le best practise di quasi ogni settore industriale, know-how che può mettere a disposizione dei propri clienti.

In cosa ritenete che la vostra azienda si distingua davvero dalle altre? Perché un visitatore del #GLSummit18 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
KNAPP si distingue dagli altri fornitori di sistemi di material handling perchè esegue una progettazione di dettaglio dell’impianto , assicurando la bontà del progetto e mettendo le premesse per il successo futuro dell’investimento.
KNAPP realizza poi internamente tutta la parte SW dell’impianto e la integra con i sistemi di material handling anch’essi di produzione KNAPP. KNAPP ha quindi un controllo totale dell’impianto, dalla fase di realizzazione alla fase di post-vendita.

Il Global Summit è anche un momento di incontro tra operatori del settore, in cui spesso nascono partnership e collaborazioni. Quanto è importante per voi questo aspetto e in cosa sareste maggiormente interessati a valutare opportunità di sinergia con altre aziende?
Anche questo aspetto è molto importante per noi. il confronto con altri operatori o con le società di consulenza è per noi fondamentale. Il Gobal Summit è anche per noi la possibilità di verificare potenziali partnership per integrare la nostra offerta verticalmente e orizzontalmente.

Chiudete gli occhi e immaginate un 2018 perfetto per la vostra azienda e per il vostro settore: cosa vedete? Quali sono i sogni che vi piacerebbe vedersi avverare durante questo importantissimo anno di lavoro?
L’anno fiscale 2017/2018 si è chiuso con un risultato record per KNAPP in Italia con un giro di affari di più di 25 milioni. Quest’anno contiamo di raddoppiare almeno i volumi. Anche la filiale italiana sarà ulteriormente rafforzata, con l’inserimento di nuovo personale di progettazione, Gestione progetto , assistenza tecnica e progettazione software. L’ambizione è quella di diventare un centro di sviluppo progetti internazionale per tutto il gruppo. Incrociamo le dita !

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 18 e 19 aprile a Bentivoglio (BO).

Interviste

Filippo Indovina di Knapp

25° Global Summit Logistics & Supply Chain

10 E 11 APRILE 2019

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi