Intervista a Francesco Bonello, Key Account Manager di SEEBURGER Informatica

Buongiorno Francesco, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit21. Cosa vi aspettate da questo evento, finalmente di nuovo in presenza?
Siamo entusiasti di partecipare nuovamente al Global Summit Logistics & Supply Chain e, finalmente, in presenza. Vista l’esperienza positiva delle scorse edizioni, siamo fiduciosi di poter incontrare nuovamente dal vivo aziende e partners con cui poter iniziare un’interessante collaborazione professionale.

Cos’è cambiato nel rapporto con le aziende vostre clienti in questo difficile periodo? Di cosa credete abbiano maggiormente bisogno e come le state aiutando?
L’attuale pandemia ha dato una spinta notevole alla digitalizzazione. Molte aziende sono state costrette a rivedere i loro piani di investimento e le loro strategie. Temi come API, MFT, EDI, IoT e Fatturazione Elettronica sono sempre più al centro dei progetti aziendali, in ottica di crescita digitale.
SEEBURGER, con oltre 30 di esperienza nei processi di integrazione, è riuscita durante questo periodo di incertezza, ad affiancare i propri clienti, offrendo consulenza su misura e progetti di rilancio IT. Inoltre l’incremento delle attività in smartworking, hanno accentuato i problemi legati alla sicurezza ed alla privacy (documenti sensibili dispersi, rete wifi poco sicure, mancato adeguamento alle normative GDPR); anche in questo SEEBURGER è riuscita ad aiutare i suoi clienti grazie alle sue soluzioni di Managed File Transfer per la gestione di dati sensibili in grado di superare limiti derivanti dai metodi classici di trasmissione.

In cosa ritenete che la vostra azienda si distingua davvero dalle altre?
La nostra azienda si distingue per tecnologia all’avanguardia ed innovazione, oltre che per la professionalità e la dedizione dei suoi dipendenti. Siamo in grado di seguire il Cliente a 360 gradi, dalla fase consulenziale fino all’implementazione delle nostre soluzioni. SEEBURGER viene valutata continuamente e positivamente dai principali analisti IT come Gartner, Forrester ed Ovum, classificandosi come “visionaria” nel settore.

Perché un visitatore del #GLSummit21 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
Perché tutte le aziende dovranno affrontare i temi legati alla digitalizzazione.
I progetti di digitalizzazione implicano esigenze di integrazione e quindi le aziende dovranno dotarsi di una Digital Integration Platform, come ad esempio la SEEBURGER Business Integration Suite (BIS).

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Francesco Bonello di SEEBURGER

Global Summit Logistics & Supply Chain

29 e 30 giugno 2021

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi