Interviste

Intervista a Tomaso Ajroldi, Sales Manager di Gruppo SET

Buongiorno Tomaso Ajroldi, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit21. Cosa vi aspettate da questo evento, finalmente di nuovo in presenza?
Buongiorno, finalmente torniamo in presenza! Ormai è passato più di un anno dall’ultimo Global Summit e, ora più che mai, siamo contenti di ritornare.
Credo che questo evento sarà uno stimolo di rinascita per tutti noi; abbiamo passato tempi difficili ed ora è arrivato il tempo di riprendere la nostra vita, quella per cui vale la pena alzarsi tutti i giorni.
Quello che ci serve oggi è tornare ad incontrarci, scambiarci opinioni, crescere insieme; noi nel frattempo non ci siamo fermati e abbiamo investito su nuove soluzioni molto innovative sia in ambito manufacturing che logistica per essere pronti a supportare al meglio le esigenze di rilancio delle aziende.

Cos’è cambiato nel rapporto con le aziende vostre clienti in questo difficile periodo? Di cosa credete abbiano maggiormente bisogno e come le state aiutando?
A causa delle regole che ci hanno imposto il distanziamento sociale abbiamo ridotto allo stretto necessario le attività in presenza organizzando vere e proprie presentazioni e demo virtuali delle nostre soluzioni, le quali si sono rivelate anche molto efficaci e apprezzate dai clienti.
Ovviamente, sebbene nel massimo della sicurezza, le nostre attività on-site non si sono mai fermate; in questo periodo abbiamo sempre supportato i nostri clienti e avviato diversi impianti. A tal proposito vorrei ringraziare tutto il team che con la passione e la competenza di sempre, anche in questo periodo complicato, non ha mai fatto mancare il suo apporto.

Cosa consigliereste ad un nuovo cliente che vi contattasse per comprendere meglio le dinamiche e le opportunità offerte da Industria 4.0?
Sicuramente, soprattutto in questo periodo storico, è necessario accelerare il processo di innovazione.
Dopo un periodo così complicato ora si aprono nuove opportunità di crescita per tutti; anche l’Europa, con i nuovi finanziamenti, è convinta che innovare i processi produttivi sarà la sfida dei prossimi dieci anni per recuperare in competitività, efficienza e sostenibilità.
Sono certo che le aziende non si lasceranno scappare questa opportunità; noi dal nostro lato ci faremo trovare pronti per supportarle al meglio.

Perché un visitatore del #GLSummit21 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
Penso che per un visitatore possa essere interessante passare da noi per conoscere meglio le nostre soluzioni e soprattutto la nostra filosofia, il vero plus.
Operiamo da 36 anni nel mondo del manufacturing e della logistica e crediamo di aver maturato un’esperienza a 360° che ci consente di poter guidare il cliente nel processo di innovazione con sicura efficacia.
Per il mondo manufacturing, e più nello specifico per il montaggio/assemblaggio di componenti, potremo anche valutare insieme le possibilità di recuperare efficienza di produzione attraverso la progettazione di linee semi-automatiche 4.0 che sfruttano le potenzialità di robotica e automazione.
Inoltre saremo in grado di presentare dati concreti che faranno comprendere meglio gli effettivi benefici economici di tutte le nostre soluzioni.
Non vi resta che passare a trovarci al nostro stand, Vi aspettiamo!

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a Pacengo di Lazise (VR).

Tomaso Ajroldi Gruppo Set
28° Global Summit Logistics and Supply Chain
23 | 24 MARZO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI