Logistics cafè

Intervista a Vincenzo Verità, fondatore e Managing Director di FEC ITALIA

Buongiorno Vincenzo, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit19. Cosa vi aspettate da questo evento?
Una conferma quantomeno del numero di partecipanti della scorsa edizione con un focus maggiore sulla digitalizzazione dei processi in ambito MES e Supply Chain

Se avete già preso parte ad altre edizioni del Global Summit, cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
Sicuramente il format con la possibilità di comunicare durante la presentazione e gli incontri one to one.

Quali ritenete essere i trend del settore verso il traguardo del 2020 e come li state affrontando? Quali investimenti non possono essere assolutamente rimandati per le aziende che vogliono tenere il mercato?
Il trend è sempre più improntato all’impiego di tecnologie hardware all’avanguardia e noi stiamo costantemente arricchendo il portafoglio prodotti per soddisfare questa esigenza.

L’Industria 4.0 sta portando gli oggetti reali e gli scenari di operazione all’interno di “ecosistemi digitali” in cui la loro gestione diventa più semplice, più precisa, più sicura. Al di là degli investimenti necessari, vedete altri ostacoli o controindicazioni lungo questo percorso, per le PMI oggi meno digitalizzate?
L’ostacolo è dato a mio avviso dal legare eccessivamente le decisioni di investimento agli incentivi statali. La digitalizzazione dei processi produttivi è un elemento ineluttabile per chi vuole essere competitivo.

Cosa consigliereste ad un nuovo cliente che vi contattasse per comprendere meglio le dinamiche di questa nuova rivoluzione industriale e per non perdere il suo treno?

Di confrontarsi con gli operatori presenti al Summit perché rappresentano sicuramente un panel estremamente qualificato.

In cosa ritenete che la vostra azienda si distingua davvero dalle altre?
Per la specificità delle soluzioni , pensate per applicazioni in ambito MES e soprattutto per l’ottimo rapporto prezzo / prestazioni delle stesse.

Perché un visitatore del #GLSummit19 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
Se vuole comprendere i vantaggi delle moderne tecnologie hardware, senza relegare la scelta di questi apparati come ultima attività di un progetto dando per scontato che qualunque PC possa fare al loro caso. Last but not least se vuole ottimizzare i costi del proprio progetto.

Il Global Summit è anche un momento di incontro tra operatori del settore, in cui spesso nascono partnership e collaborazioni. Quanto è importante per voi questo aspetto e in cosa sareste maggiormente interessati a valutare opportunità di sinergia con altre aziende?
Sono perfettamente d’accordo in quanto sono convinto che spesso l’unione fa la forza specialmente fra operatori complementari.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 10 e 11 aprile a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Vincenzo Verità di FEC Italia

25° Global Summit Logistics & Supply Chain

10 e 11 aprile 2019

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi