Intervista a Stefano Cudicio, CEO di Stesi Srl

Buongiorno Stefano Cudicio, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit20. Cosa vi aspettate da questo evento?
“Partecipiamo con entusiasmo all’evento, che ci aiuta senz’altro a comprendere appieno le esigenze del mercato, i trend e i cambiamenti in atto in un periodo di forte evoluzione tecnologica come questo. Riteniamo, infatti, che solo comprendendo le reali necessità del mercato si possa creare qualcosa di nuovo o modificare ciò che già esiste per renderlo sempre più allineato alle esigenze dei clienti”.

Cosa consigliereste ad un nuovo cliente che vi contattasse per comprendere meglio le dinamiche e le opportunità offerte da Industria 4.0?
“Ai clienti che intendono avvicinarsi ad Industria 4.0 consigliamo di approfondire la sostanziale differenza fra paradigma e normativa al fine di beneficiare realmente dall’automazione e dell’interconnessione dei dispositivi oltre che delle agevolazioni a loro dedicate.
Ci siamo resi conto della fondamentale necessità di avere partner, o fornitori, con reali capacità di integrazione dei dispositivi fisici coinvolti e delle logiche che li governano: valore aggiunto sono le consolidate esperienze nel settore e la flessibilità verso interfacce non standard”

In cosa ritenete che la vostra azienda si distingua davvero dalle altre?
“La nostra Azienda si distingue per la filosofia fortemente customer oriented con cui cerchiamo di soddisfare le esigenze del cliente in tutto il ciclo di vita del Suo progetto, dalla fase di analisi e progettazione fino al post vendita.
Un aspetto molto importante è che siamo proprietari e produttori della soluzione WMS e quindi abbiamo il completo controllo dello strumento”.

Perché un visitatore del #GLSummit20 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
“Grazie alle nostre esperienze, le partnership, le competenze e la flessibilità, siamo in grado di fornire soluzioni perfettamente integrabili, customizzabili di tipo end-to-end. In questi anni abbiamo portato avanti lo sviluppo di alcuni moduli distintivi che fanno la differenza, come Business Intelligence per l’analisi dei dati descrittiva e predittiva, l’interfaccia utente su piattaforma Android ed il modulo dedicato all’ e-commerce, che ha aiutato importanti aziende ad affrontare il boom della domanda dovuto all’emergenza COVID19 e che sta avendo sempre più successo con il crescente numero di installazioni”.

Chiudete gli occhi e immaginate che sia già il 2030: cosa vedete? Quali sono le innovazioni in ambito logistico che vedete realizzate e funzionanti?
“Se penso al 2030 vedo una logistica strutturata ed integrata, al passo coi tempi e in grado di implementare soluzioni sempre più innovative. Parlo di soluzioni integrate con IoT e in grado di sfruttare pienamente i benefici del 5G, visto che per quella data la rete mobile di ultima generazione sarà pienamente fruibile. Immagino inoltre la possibilità di sfruttare interfacce ergonomiche e device sempre meno convenzionali, con AI, realtà aumentata e virtuale.
Il tutto integrato nel sistema Informativo Aziendale ed accessibile da più contesti”.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Stefano Cudicio di Stesi

26° Global Summit Logistics & Supply Chain

18 e 19 novembre 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi