Logistics cafè

UNICAR-YALE sceglie SLIMSTOCK per migliorare le previsioni di vendita ed ottimizzare le scorte

Unicar-Yale è l’ importatore ufficiale di carrelli elevatori Yale per l’Italia.

Unicar inizia la sua avventura nel settore della movimentazione nel 1992 con il sodalizio con Yale Materials Handling Corporation, un’azienda famosa in tutto il mondo come la più grande casa costruttrice di carrelli elevatori.

Affidabilità dei prodotti, tempestività del servizio di assistenza e soddisfazione del cliente. Sono le parole chiave che fanno di Unicar-Yale una realtà aziendale adatta a soddisfare ogni tipo di esigenza logistica in termini di consulenza, vendita e servizi post-vendita.

Per Unicar-Yale è quindi fondamentale assicurare un eccellente livello di servizio nella consegna completa e puntuale dei carrelli, dei loro componenti e soprattutto dei pezzi di ricambio ordinati dai clienti.

Grazie all’implementazione di Slimstock, Unicar ha aumentato il livello di servizio e la puntualità nella consegna dei ricambi ed allo stesso tempo ha avuto l’opportunità di ottimizzare e razionalizzare le sue scorte di carrelli e pezzi di ricambio.

In un contesto dove la velocità e la disponibilità è strategica per acquisire nuovi clienti e mantenere i clienti attuali creando un rapporto di fiducia duraturo col cliente, Unicar ha deciso di dotarsi di in software di supporto per la previsione delle vendite e la gestione del riordino scorte ed ha scelto la soluzione SLIM4 di Slimstock.

Dopo una fase di analisi dei processi, si è passati al set up delle interfacce tra il suo ERP e Slimstock ed in soli tre mesi e con un numero molto contenuto di giornate di lavoro da parte di Unicar (dedicati solo al data collection dei dati di venduto, stock, anagrafica prodotti, etc.) e la soluzione era in funzione e gli utilizzatori pronti grazie a poche ore di training.

Il focus è stato quello di migliorare l’accuratezza previsionale attraverso l’analisi dei consumi sia dei componenti carrelli (telai, montanti, batterie, etc.) che dei pezzi di ricambio sui 4 magazzini regionali.

In parallelo è stata automatizzata l’attività di approvvigionamento dello stock che ha permesso una notevole riduzione del carico di lavoro degli addetti al riordino che hanno così potuto dedicarsi alla sola validazione degli ordini di acquisto da fabbriche Yale e fornitori terzi

In un contesto dove si gestisce un elevato livello di complessità (5000 codici di pezzi di ricambio venduti in un anno e più di 12.000 tra ordini di acquisto e di ordini di vendita) è vitale avere un tool di supporto.

Oltre alla miglior accuratezza previsionale (sul 95% dei codici le vendite previste si sono rivelate affidabili) ed al minor carico di lavoro (tempi per le attività di riordino dimezzati!), i principali benefici sono stati: drastica riduzione delle urgenze nel riordino componenti e ricambi, aumento del livello di servizio al cliente con conseguente recupero di fatturato, riduzione del 20% valore delle scorte grazie soprattutto all’ottimizzazione delle scorte di sicurezza calcolate dagli algoritmi di Slimstock.

Vuoi clienti soddisfatti? Vuoi evitare le rotture di stock? Vuoi aumentare la redditività e potenziare il tuo flusso di cassa? Per maggiori informazioni visita www.slimstock.com/it

comunicati

25° Global Summit Logistics & Supply Chain

10 e 11 aprile 2019

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi