Comunicati

Con 3i Technology e Power BI hai il controllo totale sulla logistica

La mole di informazioni raccolte dalle aziende diventa sempre più grande: che siano dati commerciali, relativi al magazzino, alla logistica o alla produzione, è importante registrare le attività delle varie aree aziendali e i relativi risultati; una quantità di informazioni così grande, tuttavia, rimane fine a sé stessa se non viene opportunamente elaborata.

Power BI è lo strumento di business intelligence fornito da Microsoft, il cui scopo è esattamente l’analisi dei dati aziendali. Uno dei vantaggi che offre questa soluzione è la possibilità di creare dashboard facilmente: in questo modo, è possibile creare vari tipi di grafici, mappe e griglie in pochi minuti.

Nativamente, Power BI ha la possibilità di recuperare informazioni da diverse fonti, ad esempio database, file e servizi online; in alcuni casi, però, i dati non sono facilmente ottenibili da un utente a causa, per esempio, dell’irraggiungibilità da parte del client o la scarsa conoscenza del database.

Per questo motivo 3i Technology ha sviluppato un connettore che consenta a Power BI di leggere i dati attraverso il motore 3i Drake.Il connettore sfrutta la capacità di 3i Drake di collegarsi a varie sorgenti di dati, anche quelle remote e non raggiungibili da un client.

Un altro vantaggio del connettore è la sicurezza dell’accesso al dato: configurando opportunamente 3i Drake esso sarà in grado di fornire a Power BI esclusivamente i dati relativi al proprio profilo, per esempio un Commerciale vedrà solamente le spedizioni fatte ai propri Clienti.

Dal momento in cui Power BI è in grado di leggere i dati tramite 3i Drake, l’utente sarà libero di elaborarli a seconda delle proprie necessità: potrà valutare i risultati suddivisi per categorie su un grafico a torta, verificare l’andamento nel tempo con un grafico a linee e perfino disporre i valori geograficamente su una mappa; sarà inoltre possibile creare strutture complesse creando relazioni tra gli ambiti e filtrare le informazioni su ogni campo a disposizione sia mettendo a disposizione della dashboard solo un set di elementi limitato, sia permettendo all’utente finale di estrarre solamente le informazioni desiderate volta per volta; infine, nel caso ci sia la necessità di utilizzare anche informazioni locali, con Power BI non ci sono restrizioni: 3i Drake si occuperà di recuperare i dati di ogni sorgente remota e successivamente sarà possibile unirli, ad esempio, a un file Excel presente sul computer dell’utente.

Con l’unione tra le funzionalità di Power BI e quelle di 3i Drake è quindi possibile rendere molto semplice anche la creazione di una dashboard complessa nella quale vengono esposti dati di diversa natura; la collaborazione tra questi due strumenti consente, potenzialmente, di mostrare qualunque tipo di dato in qualsiasi forma.

3i Technology
28° Global Summit Logistics and Supply Chain
23 | 24 MARZO 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI