Intervista a Matteo Oteri, CEO e Business Developer di Dap Sides Eurologistica srl

Buongiorno Matteo Oteri, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit20. Cosa vi aspettate da questo evento?
Buongiorno a voi, siamo lieti di prendere parte a questo evento: crediamo sia il luogo giusto per dar voce alla nostra realtà, ascoltare le voci degli altri player del mercato ed ottenere informazioni sui principali trend del nostro settore.
Chiaramente ci aspettiamo anche sviluppi dal punto di vista commerciale.

Il decennio appena terminato ha portato grandi innovazioni e molte promesse tecnologiche ancora da realizzare. Quali sono quelle che ritenete più importanti e prospettiche e quali invece siete già in grado di implementare?
Beh, ovviamente una delle innovazioni tecnologiche più importanti per noi è aver un Cloud di proprietà, studiato, realizzato ed implementato dal nostro reparto IT, sul nostro WMS ovvero Replica Sistemi, che riteniamo essere il miglior applicativo in ambito logistico nella gestione dei nostri magazzini. Grazie ad una serie di integrazioni, anche le performance del nostro customer care sono gestite, monitorate e reportizzate attraverso il cloud.
A tutto questo si aggiunge la recente implementazione di una tra le piattaforme di applicazione CRM più performanti del mercato.
Per il futuro vorremmo implementare strumenti tecnologici che ci aiutino a gestire in modo sempre più efficiente i nostri magazzini, sviluppare metodi di consegna innovativi e rappresentare un vero e proprio system integrator di servizi logistici per i nostri clienti.

In cosa ritenete che la vostra azienda si distingua davvero dalle altre?
L’esperienza, la conoscenza del mercato e le relazioni sviluppate in 40 anni di logistica. La costante ricerca dell’innovazione senza tradire il nostro DNA di azienda familiare. I nostri clienti non sono un numero, sono imprenditori come noi che avranno sempre la possibilità di interloquire direttamente con la proprietà.
Abbiamo un customer care interno, che ci permette di gestire conferme ordini, upsell e giacenze garantendo una relazione umana al cliente finale; nello stesso tempo attraverso il nostro cloud ogni ordine è tracciato in tempo reale, in modo da gestire velocemente le situazioni standard e verticalmente le situazioni eccezionali.

Perché un visitatore del #GLSummit20 dovrebbe assolutamente sedersi al vostro tavolo?
Leonardo diceva che ‘saper ascoltare significa possedere, oltre al proprio, il cervello degli altri.’
Noi siamo qui proprio per ascoltare e costruire progetti ad hoc sulla base delle specifiche necessità dei nostri interlocutori.

Chiudete gli occhi e immaginate che sia già il 2030: cosa vedete? Quali sono le innovazioni in ambito logistico che vedete realizzate e funzionanti?
Una logistica sempre più a misura di cliente finale: maggiore flessibilità da parte dei corrieri e maggiore interconnessione tra i vari servizi in modo da costruire soluzioni personalizzati per ogni singolo destinatario.
Mi aspetto un’evoluzione della consegna attraverso i droni, l’aumento esponenziale della modalità ‘ritiro’ rispetto alla consegna a casa, lo sviluppo della personalizzazione di magazzino sia in termini di abbattimento delle emissioni che di arricchimento della customer experience.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 20 e 21 maggio a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Matteo Oteri di Dap Sides

26° Global Summit Logistics & Supply Chain

20 e 21 maggio 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi