18:00 - 18:30

23 Marzo 2022

Ottimizzare i Centri Distributivi per l’evasione degli ordini

Con la pandemia Covid-19 che spinge i consumatori a fare acquisti online a un ritmo superiore alle previsioni, le aziende costrette a espandere rapidamente le loro capacità di e-commerce per soddisfare la domanda possono spesso affrontare notevoli dolori di crescita. Quando un centro distributivo è orientato più verso il retail fulfilment che verso il B2C, la tecnologia che si trova al centro dell’operazione potrebbe non essere più la soluzione giusta. Un centro di distribuzione ottimizzato per processare cartoni e pallet farà fatica a soddisfare ordini di singoli articoli in modo efficiente, tempestivo, accurato e redditizio.
La sfida che i retailer operanti nei negozi devono affrontare è che i loro centri di distribuzione potrebbero non essere configurati correttamente per il nuovo panorama in cui si sono immersi. Gli stessi centri di distribuzione che sono stati ottimizzati per spedire in modo efficiente scatole e cartoni di forma uniforme ai negozi devono ora avere la capacità fisica di ricevere, selezionare, prelevare e spedire articoli non cubici ai singoli consumatori. Il punto in cui le inefficienze sono più prevalenti è la scansione degli articoli mentre attraversano il magazzino fino al punto di spedizione.
I codici a barre situati nei punti previsti sui normali cartoni sono facili da scansionare per la maggior parte delle tecnologie esistenti, ma la varianza nella posizione, nelle dimensioni, nella qualità e nel formato dei codici a barre può portare a una riduzione significativa della produzione di unità per ora di un’operazione senza la tecnologia di visione appropriata.
La riconfigurazione di un tradizionale centro di distribuzione al dettaglio per l’adempimento diretto al cliente comporta tre sfide significative per la tecnologia esistente: le sfide relative alla varianza dei prodotti e dei codici; le sfide relative alla gestione dei materiali; e le sfide causate quando i nuovi codici a barre entrano in sistemi non progettati per loro.

Devi essere registrato per accedere ai video degli speech

Registrati

Oppure se sei già iscritto inserisci di seguito i dati di accesso

Per recuperare la password clicca qui
preloader video

Matteo Chiapparino

Logistic Sales Engineer, Italy Greece & Malta - Cognex

Dopo 5 anni passati nel mondo dell’elettronica con esperienza di responsabile vendite e business development nel mondo dei circuiti stampati e dell’elettronica passiva, passo a Cognex per gestire il mercato della Logistica nell’area che comprende Italia, Grecia e Malta. Il focus principale del mio lavoro è inerente all’automatizzazione dei processi di pick & pack, auotmatizzazione dei processi nelle baie di carico e nei processi di pallet reading, settori in cui al momento non è ancora presente un’automatizzazione spinta nelle aree di mia competenza.

29° Global Summit Logistics and Supply Chain
22 | 23 MARZO 2023
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI